Sanità

Sanità

Nei servizi di cura e
di assistenza e negli ospedali si rileva un divario tra sviluppo
di strumentazioni tecnologiche e...

Enti pubblici

Enti pubblici

Nella Pubblica Amministrazione e negli Enti Locali sono in corso consistenti mutamenti...

Privato sociale

Privato sociale

Nelle organizzazioni
del terzo settore e
nelle associazioni di volontariato i rapporti tra valori e attività...

Aziende

Aziende

Lo Studio APS propone per le imprese diverse tipologie di attività, che includono la formazione...

Proposte

Restiamo in contatto

 Iscriviti alla nostra Newsletter

Anno 2010

 

Abet, L., Bagarolo, R., Cicoletti, D., Gori, C., Merlo, G., Gli interventi per le persone con disabilità - Uno sguardo d’insieme, in Gori, C. (a cura di), Come cambia il welfare lombardo. Una valutazione delle politiche regionali, Maggioli editore, 2010, pp. 297-318.

Abet, L., Bagarolo, R., Cicoletti, D., Merlo, G., Gli interventi per le persone con disabilità - L’offerta di servizi e il percorso di vita, in Gori, C. (a cura di), Come cambia il welfare lombardo. Una valutazione delle politiche regionali, Maggioli editore, 2010, pp. 259-269.

Abet, L., Cicoletti, D., Merlo, G., Gli interventi per le persone con disabilità - Il territorio e il sistema semiresidenziale a ciclo diurno, in Gori, C. (a cura di), Come cambia il welfare lombardo. Una valutazione delle politiche regionali, Maggioli editore, 2010, pp. 271-282.

Camarlinghi, R., d’Angella, F. (a cura di), Per una scuola che lavora sulle differenze. Tre ipotesi per proseguire l’"inchiesta", in "Animazione Sociale", n. 242, Gruppo Abele, Torino, 2010, pp. 38-45.

Camarlinghi, R., d’Angella, F. (a cura di), Perdere i vinti è perdere noi stessi. Se il carcere denuncia il ricorso alle (troppe) discariche sociali, intervista a Pietro Buffa in "Animazione Sociale", n. 247, Gruppo Abele, Torino, 2010, pp. 3-15.

Camarlinghi, R., d’Angella, F. (a cura di), Rilanciare una grammatica del lavoro sociale. Oltre il pensiero corto della tolleranza zero, in "Animazione Sociale", n. 248, Gruppo Abele, Torino, 2010, pp. 36-39.

Camarlinghi, R., d’Angella, F. (a cura di), Solo il carcere nel futuro delle nuove "classi pericolose"?, in "Animazione Sociale", n. 247, Gruppo Abele, Torino, 2010, pp. 33-77.

Camarlinghi, R., d’Angella, F. (a cura di), Una scuola alla ricerca di legittimazione. Pensare la scuola dentro una società che si interroga sul suo futuro, intervista a Franca Olivetti Manoukian in "Animazione Sociale", n. 242, Gruppo Abele, Torino, 2010, pp. 3-13.

Camarlinghi, R., d’Angella, F., Quale scuola per gli adolescenti stranieri? Il perché di un’inchiesta, in "Animazione Sociale", n. 242, Gruppo Abele, Torino, 2010, pp. 36-40.

Camarlinghi, R., d’Angella, F., Se arrivi dal Perù e non sai il latino. L’integrazione degli adolescenti stranieri a scuola,in "Animazione Sociale", n. 240, Gruppo Abele, Torino, 2010, pp. 106-107.

Camarlinghi, R., d’Angella, F., Favaro, G. (a cura di), L’integrazione dei ragazzi stranieri alle superiori, in "Animazione Sociale", n. 239, Gruppo Abele, Torino, 2010, pp. 35-77.

Cicoletti, D.Gli infermieri in Lombardia, in "Prospettive Sociali e Sanitarie", speciale La professione infermieristica nelle RSA lombarde: una prima indagine esplorativa, n. 18-19, I.R.S. - Istituto per la ricerca sociale, 2010, p. 1.

Cicoletti, D., Lo Schiavo, M., Turati, G., La professione infermieristica nelle Rsa lombarde, in "Prospettive Sociali e Sanitarie", speciale La professione infermieristica nelle RSA lombarde: una prima indagine esplorativa, n. 18-19, I.R.S. - Istituto per la ricerca sociale, 2010, pp. 2-24.

Cicoletti, D., Ranci Ortigosa, E., Gli istituti della partecipazione e della sussidiarietà in Regione Toscana. Il primo anno della CoPAS, Quaderni del Consiglio Regionale, Regione Toscana, 2010.

Di Tommaso, B., Gacci, G., Lo Schiavo, M., Coprogettare nel territorio: insidie e possibilità creative, in Scuola e salute a confronto: tanti Tessitori una sola rete, Giunti Progetti Educativi, Firenze, 2010, pp. 27-28.

Kaneklin, C., Il gruppo in teoria e in pratica. L’intersoggettività come forza produttiva, Raffaello Cortina, Milano, 2010.

Kaneklin, C., Uno sguardo psicologico alla relazione tra psicologia e diritto, in Cavanna, D., Salvini, A. (a cura di), Per una psicologia dell’agire umano. Scritti in onore di Erminio Gius, Franco Angeli, Milano, 2010, pp. 656-663.

Kaneklin, C., Picardo, C., Scaratti, G., La ricerca-azione. Cambiare per conoscere nei contesti organizzativi, Raffaello Cortina, Milano, 2010.

Marabini, C., Il ruolo e la funzione di coordinamento per i coordinatori pedagogici della Regione Emilia-Romagna, in Giovani coordinatori crescono. Appunti, note e materiali del corso di formazione regionale, Regione Emilia-Romagna, 2010.

Marabini, C., Riflessioni attorno alla funzione di referente dei bisogni educativi speciali (BES), intervento realizzato in occasione del convegno rivolto ai dirigenti scolastici e ai docenti coordinatori per i bisogni educativi speciali della Provincia Autonoma di Trento Un giorno per…, Trento, 29 aprile 2010, documentazione interna.

Olivetti Manoukian, F., A margine della partecipazione ad un seminario formativo in ambito europeo, in "Spunti" n. 13, rivista a cura dello Studio APS, Milano, 2010, pp. 129-136.

Olivetti Manoukian, F., Cambiamento, operatori, servizi. A partire dalle due parole chiave proposte nel N. 17/09 di PSS, cambiamento e relazione d’aiuto, diventa cruciale interrogarsi sul senso del lavoro dei servizi e di quanti che si occupano del malessere altrui. Aiutare significa cambiare? E cambiare significa migliorare?,in "Prospettive Sociali e Sanitarie", n. 4, I.R.S. - Istituto per la Ricerca Sociale, Milano, 2010, pp. 3-5.

Olivetti Manoukian, F., Dare e prendere forme. Una lettura del senso politico della formazione, in "Spunti" n. 13, rivista a cura dello Studio APS, Milano, 2010, pp. 17-22.

Olivetti Manoukian, F., Quale formazione per lavorare nel sociale? Ineludibile è riconoscere i miti che guidano le nostre menti, in "Animazione Sociale", n. 239, Gruppo Abele, Torino, 2010, pp. 24-33.


Vi segnaliamo

Vi segnaliamo